Esclusione di responsabilità:

Dichiarazione sulla privacy:

Condizioni generali di contratto, versione 26/07/2017:

Cliente; il (futuro) cliente che, firmando il preventivo emesso da Genderness, Gendertalent, Genderflex o Genderclinic (di seguito Genderness e le sue organizzazioni affiliate), ordina la consegna concordata di prodotti e/o servizi. Per cliente si intende chiunque desideri dare o fornire un incarico a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate per consulenza o servizi correlati, o che desideri concludere o stipulare un accordo di natura diversa con Genderness e le sue organizzazioni affiliate.
Appaltatore; soggetto che si lega al prodotto da consegnare come descritto nell’offerta tracciando l’offerta ricevuta dal cliente e restituendo la conferma d’ordine. Contraente in queste condizioni generali di contratto è indicato come Genderness e le sue organizzazioni affiliate.
Conferma dell’assegnazione; accettazione scritta dell’offerta inalterata emessa da GenderTalent in cui viene descritto il prodotto e/o il servizio da consegnare da parte di GenderTalent.
Offerta: l’offerta di stipulare un accordo, rilasciata da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate alla parte contraente.
Prodotto e servizio: la realizzazione di analisi, diagnosi, indicazioni per le soluzioni, nonché la registrazione e le attività per la loro realizzazione come descritto in questi documenti.
Accordo: tutti gli accordi stipulati come espresso nelle Condizioni generali di fornitura, nell’offerta e in altri accordi correlati menzionati nell’offerta in relazione al prodotto da consegnare.
Utente finale: la persona fisica o la persona fisica che utilizza i prodotti e/o i servizi.
Sesso, commercio con i marchi (e le forme giuridiche) Sesso, talento di genere, Genderflex e Genderclinic e la Fondazione Catharina Anastasia, registrata presso la Camera di Commercio rispettivamente con i numeri 72079754, 72416696, 720716696, 72079770, 72079762 e 66336007.
Sito Internet di Genderness: il sito Internet Genderness.com o un altro indirizzo Internet da indicare con Genderness.
Sito Internet di Gendertalent: il sito Internet Gendertalent.com o un altro indirizzo Internet che deve essere indicato da Gendertalent
Sito Internet Genderflex: il sito Internet Genderflex.com o un altro indirizzo Internet che deve essere indicato da Genderflex.
Sito Internet Genderclinic: il sito Internet Genderclinic.com o un altro indirizzo Internet che deve essere indicato da Genderclinic.
Giorni lavorativi: Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00, ad eccezione dei giorni festivi riconosciuti nei Paesi Bassi e dei giorni festivi annunciati da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate.

  1. Ogni cliente e/o organizzazione ha il diritto di presentare un reclamo in merito all’esecuzione del lavoro svolto per o per conto del proponente.
    Ogni dipendente di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate ha il diritto di presentare un reclamo riguardante il comportamento degli altri dipendenti di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate.
    La persona che presenta il reclamo non deve subire alcuno svantaggio o impedimento nel presentare un reclamo.
    Genderness e le sue organizzazioni affiliate si occupano della gestione corretta ed empatica del reclamo.
    Un reclamo scritto è firmato da chi lo presenta e contiene almeno quanto segue:
    il nome e l’indirizzo del denunciante;
    la data;
    una descrizione del reclamo.
    La parità di genere e le sue organizzazioni affiliate possono decidere di non gestire un reclamo scritto non conforme al primo paragrafo, a condizione che la denunciante abbia avuto l’opportunità di completare il reclamo entro un periodo di tempo ragionevole. Non vi è alcuna possibilità di ricorso contro questo.
    Il reclamo non deve essere trattato se riguarda comportamenti e/o osservazioni che hanno avuto luogo più di un anno prima della presentazione del reclamo.
    Il denunciante può presentare in qualsiasi momento una richiesta per essere informato sullo stato di avanzamento del procedimento. GenderTalent risponderà a tale richiesta entro un periodo di tempo ragionevole.

Tutti i preventivi sono, se non esplicitamente concordato diversamente, senza impegno e possono essere richiesti elettronicamente (tramite i siti Internet di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate). Genderness e le sue organizzazioni affiliate sono tenute ad adempiere all’incarico solo dopo averlo confermato per iscritto.
Firmando l’offerta, il cliente accetta tutti i diritti del cessionario, menzionati nell’offerta e nei contratti/documenti menzionati nell’offerta. I nuovi documenti (pubblicati) sono considerati accordi continuativi.
Tutte le offerte si basano, se non espressamente concordato diversamente, su calcoli successivi. Il preventivo e i prezzi servono quindi come linea guida. Le ore effettivamente lavorate da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate e i costi effettivamente sostenuti da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate saranno fatturati e dovuti dal cliente.
In caso di preventivi compositi, non vi è alcun obbligo di consegnare una parte ad una parte corrispondente del prezzo quotato per l’insieme.
Tutti i prezzi indicati da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate sono esclusivi di I.V.A., imballaggio, spese di spedizione e di corriere e/o altre tasse, oneri o dazi, compresi i costi esterni imprevisti, che gravano sui beni/servizi in quanto tali, a meno che non sia esplicitamente indicato diversamente sulla conferma d’ordine.
I prezzi indicati nei preventivi sono applicabili solo ai prodotti e/o servizi ecc. quotati in quel momento per il periodo di validità del preventivo come indicato nel preventivo.
Se per una parte dell’opera da produrre sono stati presentati dal cliente solo modelli, copie, supporti informativi, ecc., Genderness e le sue organizzazioni affiliate non sono vincolati al prezzo indicato per l’intera opera, se dovesse risultare che la parte dell’opera per la quale non sono stati presentati dati richiede proporzionalmente più risorse e/o manodopera rispetto alla parte per la quale sono stati presentati i dati.
In assenza di un incarico, Genderness e le sue organizzazioni affiliate si riservano il diritto di addebitare i costi di preventivo, progettazione, disegno e calcolo o parte di essi.
Genderness and her affiliated organizations si riserva espressamente il diritto di modificare i prezzi quotati, anche senza preavviso e anche dopo l’invio della conferma d’ordine; ad esempio, Genderness and her affiliated organizations ha il diritto di trasferire al cliente eventuali aumenti dei prezzi delle materie prime, dei salari, degli oneri del datore di lavoro sociale e/o di altre condizioni di lavoro, così come aumenti di altri tassi, oneri, tasse e imposte, così come eventuali variazioni dei tassi di cambio, che sono in aumento dei costi per Genderness and her affiliated organizations.
Per quanto riguarda tutti i prodotti e/o servizi offerti, oltre a quanto indicato nei cataloghi, negli opuscoli e nei preventivi, sono riservate piccole differenze rispetto ai modelli, ai disegni, alle misure, alle immagini e/o alle descrizioni risultanti dai cataloghi, dagli opuscoli e dai preventivi. Le modifiche, in conseguenza delle quali l’esecuzione effettiva si discosta leggermente (in termini di colore e forma) dai modelli, dalle illustrazioni, dai disegni o dalle misure di cui sopra, ma che non comportano alcuna modifica sostanziale dell’esecuzione tecnica ed estetica, non obbligano Genderness e le sue organizzazioni affiliate a pagare alcun compenso e non esonerano mai il Committente dagli obblighi derivanti dal contratto.
I preventivi, le consegne e lo sviluppo di prodotti e/o servizi non standard, si basano su dati forniti dal cliente e si riferiscono solo ad applicazioni e specifiche menzionate per iscritto da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate e sono considerati come un obbligo di eseguire al meglio delle proprie capacità. Tutti i costi che, secondo gli standard di ragionevolezza ed equità, non possono essere conteggiati al momento di fare un’offerta, così come i costi che sono sorti come risultato di cambiamenti nelle specifiche del cliente durante la consegna o lo sviluppo, o che possono sorgere durante l’implementazione dei prodotti e/o servizi sviluppati, saranno inoltre addebitati al cliente sulla base del successivo calcolo dei costi. Le discussioni relative al funzionamento e al contenuto sono preferibilmente registrate per iscritto e firmate per l’approvazione da parte del cliente. In assenza di tale segnalazione, lo sviluppo avverrà a rischio del cliente.

Il genere e le sue organizzazioni affiliate determinano le modalità di esecuzione dell’incarico e non sono obbligate a seguire le istruzioni del cliente. Genderness e le sue organizzazioni affiliate informano il cliente, tramite il suo sito internet o se richiesto, il più possibile sulle modalità di esecuzione.
Le modifiche al contenuto o all’esecuzione di un incarico che sono ancora richieste dal cliente dopo l’assegnazione dell’incarico devono essere portate all’attenzione di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate dal cliente in tempo e per iscritto. Il rischio dell’esecuzione della modifica è a carico del cliente. Se tali modifiche portano ad una situazione in cui il committente e GenderTalent e le sue organizzazioni affiliate non riescono a raggiungere un accordo sul contenuto di tali modifiche, GenderTalent si riserva il diritto, unilateralmente e senza alcuna conseguenza legale per GenderTalent e le sue organizzazioni affiliate, di sospendere immediatamente o terminare il contratto con il dovuto rispetto di un periodo di preavviso di almeno un (1) mese di calendario, più un numero di mesi pari al numero di anni in cui il servizio è operativo, arrotondato per eccesso. Tutte le modifiche all’ordine originale, di qualsiasi natura, effettuate per iscritto o verbalmente dal cliente o per suo conto, che comportino costi superiori a quelli addebitati al momento dell’offerta e/o della conferma d’ordine, sono a carico del cliente.
Se il committente annulla l’incarico dato per iscritto in tutto o in parte, è tenuto a rimborsare a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate tutti i costi sostenuti in vista dell’esecuzione di tale incarico (compresi i costi di progettazione, disegno, calcolo, preparazione, commissione per l’archiviazione, ecc.) Se Genderness e le sue organizzazioni affiliate lo richiedono, il cliente è tenuto a risarcire anche il mancato guadagno, nonché gli altri costi e i danni derivanti dalla cancellazione in questione.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate si riservano il diritto di eseguire più lavori di quanto indicato nell’incarico scritto o nella conferma dell’incarico e di addebitarlo al cliente, se questo lavoro è nell’interesse del cliente e/o è necessario per la corretta esecuzione dell’incarico. il cliente sarà informato al più presto della necessità di eseguire queste attività aggiuntive.
La durata di un incarico è riportata nei documenti allegati all’offerta e decorre dal momento in cui Genderness e le sue organizzazioni affiliate accettano l’offerta.
Quando si termina un incarico per un periodo di tempo indeterminato, ciascuna delle parti deve rispettare un periodo di preavviso di almeno tre mesi, a meno che l’accordo non sia ancora durato sei mesi, nel qual caso non è necessario rispettare alcun periodo di preavviso. La disdetta deve essere comunicata con lettera raccomandata.
Un contratto stipulato per un periodo di tempo determinato si considera tacitamente rinnovato per lo stesso periodo di tempo inizialmente concordato se il committente non dà preavviso di disdetta con lettera raccomandata entro tre mesi prima della fine del periodo contrattuale.
In caso di fallimento, di sospensione (provvisoria) del pagamento o di richiesta di rinegoziazione del debito di una delle parti, a meno che il curatore fallimentare o l’amministratore non scelga la continuazione del contratto e non sia possibile fornire immediatamente garanzie sufficienti ai sensi dell’articolo 7 e l’altra parte non accetti la continuazione del pagamento.
A parte le circostanze menzionate nelle presenti Condizioni generali di contratto, la risoluzione provvisoria del contratto non è possibile per il cliente.
Tutti i termini di consegna sono in linea di principio approssimativi e non sono vincolanti. Se un incarico deve essere accelerato così come la natura o il contenuto del lavoro, la disponibilità di persone e/o risorse, così come i dati necessari per l’esecuzione dell’incarico da parte del cliente e/o di terzi, saranno consegnati a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate al momento concordato. Se, a causa di una consegna tardiva da parte del cliente, l’incarico può essere eseguito solo in tempo, chiamando l’extratrasportatore, gli straordinari, il rush order, ecc., Genderness e le sue organizzazioni affiliate saranno autorizzate a farlo, senza previa consultazione con il cliente, e i costi sostenuti di conseguenza saranno a carico del cliente. In caso di consegna tardiva da parte del cliente, Genderness e le sue organizzazioni affiliate hanno il diritto di rinviare e/o determinare ulteriormente la data di esecuzione dell’incarico. Il cliente è tenuto a verificare la puntuale consegna delle persone e/o dei mezzi da trattare, nonché dei dati necessari per l’esecuzione dell’incarico. Il superamento del termine di consegna non esonera mai il cliente dagli obblighi derivanti dal contratto, né gli conferisce il diritto di sciogliere il contratto e/o di chiedere il risarcimento di qualsiasi danno che possa derivare dalla mancata esecuzione dell’ordine, da un’esecuzione non corretta o da un’esecuzione tardiva dell’ordine.
Nel caso in cui il committente non adempia a uno qualsiasi dei suoi obblighi derivanti da un accordo con GenderTalent e le sue organizzazioni affiliate non rispettino puntualmente i suoi obblighi, GenderTalent ha il diritto di sospendere l’adempimento di tutti gli obblighi nei confronti del committente e di sciogliere tutti gli accordi con il committente in tutto o in parte, senza che sia necessario un ulteriore avviso di inadempienza e/o un intervento giudiziario, pur mantenendo il suo diritto al risarcimento dei danni. Qualunque cosa sia dovuta dal committente a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate, è immediatamente dovuta e pagabile.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate hanno il diritto di esternalizzare l’incarico o parti di esso a terzi non impiegati da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate, o di farli eseguire da terzi non impiegati da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate, senza notifica o consultazione con il committente, se a giudizio di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate ciò promuove una corretta o efficiente esecuzione dell’incarico.
Se Genderness e le sue organizzazioni affiliate eseguono un incarico in qualità di subappaltatore, hanno il diritto – se non espressamente concordato diversamente per iscritto – di contattare direttamente la parte contraente per l’esecuzione dell’incarico.
Qualsiasi ritardo o ritardo non è a spese di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate, a meno che non sia dimostrato che la colpa sia imputabile ad essa, fatto salvo il fatto che il progresso sia ritardato per cause di forza maggiore da parte sua, il Committente è tenuto a pagare il prezzo totale quotato in proporzione al pezzo finito, nonché i costi già sostenuti per l’intera cessione. La Genderness e le sue organizzazioni affiliate hanno il diritto di richiedere che l’incarico venga modificato in modo tale che la sua esecuzione diventi possibile. Il cliente è responsabile di eventuali costi aggiuntivi sostenuti a seguito di tale modifica.
Malfunzionamenti nella società a causa di forza maggiore (compresi, tra l’altro, i soldi): guerra, mobilitazione, sommosse, terrorismo, inondazioni, chiusura delle spedizioni e altri blocchi nei trasporti, stagnazione o limitazione o cessazione delle forniture da parte dei servizi pubblici, mancanza di carburante, incendio, guasti alle macchine e altri incidenti, scioperi, serrate, azioni delle organizzazioni dei dipendenti, impossibilità di produzione, misure governative, guasti alle attrezzature di terzi, disastri naturali, danni all’acqua ed eventi simili, a seguito di difetti nelle modifiche apportate dal cliente o da terzi incaricati dal cliente, siano essi approvati e/o accettati o meno dal cliente, in relazione all’ordine, a seguito del guasto dei prodotti e/o servizi a causa di un difetto del prodotto parziale e/o del servizio parziale fornito e/o supportato dal cliente e/o da terzi, e il tempo necessario per la riparazione di quei difetti che sono la causa del guasto, in seguito all’esecuzione, da parte o per conto o su istruzioni del contraente, dei lavori di riparazione necessari, in seguito a o causati da virus, worm, cavalli di troia e simili irregolarità, in seguito al trasferimento forzato di servizi e/o attrezzature, in seguito a misure (di emergenza) invocate da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate, alla mancata consegna di materiali e semilavorati necessari a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate da parte di terzi e ad altre circostanze impreviste, Anche nel paese di origine dei materiali e/o dei semilavorati, che perturbano il normale corso degli affari e ritardano o rendono ragionevolmente impossibile l’esecuzione di un incarico, liberano Genderness e le sue organizzazioni affiliate dall’adempimento del termine concordato o dall’obbligo di esecuzione, senza che il committente possa far valere alcun diritto o risarcimento di costi, danni o interessi su tale conto.
Dopo la consegna del prodotto come descritto nell’offerta e in tutti i relativi accordi menzionati nell’offerta, seguirà una procedura di accettazione basata su un test di accettazione da parte del committente. il committente deve mettere a disposizione del contraente il contenuto del test di accettazione (a quel tempo non più modificabile) entro il termine di consegna stabilito. il committente ha un massimo di cinque (5) giorni lavorativi dopo la consegna da parte di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate per effettuare il test di accettazione e per fornire un feedback scritto basato su questo test di accettazione a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate. Se in qualsiasi modo e per qualsiasi ragione non ci sarà un feedback entro il periodo di tempo stabilito sul test di accettazione, effettuato o meno dal cliente, l’incarico sarà considerato accettato.
I reclami e i difetti che non potevano ragionevolmente essere scoperti entro il periodo indicato nell’articolo precedente, devono essere segnalati a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate immediatamente dopo la scoperta, ma al più tardi entro otto (10) giorni lavorativi dalla consegna da parte del cliente, mentre l’utilizzo deve essere limitato il più possibile.
Il cliente deve fornire tutta la collaborazione desiderata da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate per l’investigazione del reclamo, tra l’altro dando a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate la possibilità di investigare la qualità e/o la quantità delle prestazioni fornite in loco o di farle investigare. Se Genderness e le sue organizzazioni affiliate ritengono che un difetto della prestazione fornita sia provato, hanno la scelta di eseguire nuovamente la prestazione difettosa gratuitamente – per quanto necessario – o di concedere al committente uno sconto sul prezzo concordato.
Il genere e le sue organizzazioni affiliate devono fare tutto ciò che può essere ragionevolmente richiesto per rimediare a tali difetti mediante la correzione degli errori o un’azione preventiva. In tal caso si tratta di un obbligo di eseguire al meglio delle proprie capacità. Tuttavia, Genderness e le sue organizzazioni affiliate non garantiscono un funzionamento indisturbato e privo di difetti, né che tutti i difetti possano essere corretti mediante la correzione di errori o azioni preventive, così come per i prodotti e/o servizi forniti da terzi attraverso la mediazione di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate, la garanzia fornita dal fornitore dei prodotti e/o servizi forniti è valida. Genderness e le sue organizzazioni affiliate non si assumono alcuna responsabilità per difetti, causati da o derivanti da colpa o azioni del cliente o di terzi, o da cause esterne.
Se il prodotto e/o il servizio fornito da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate viene modificato e/o utilizzato e/o è stato utilizzato in modo disattento o incauto, o viene utilizzato in violazione delle istruzioni per l’uso del prodotto e/o del servizio fornito, o a causa dell’inadeguatezza del prodotto fornito allo scopo per il quale il cliente lo ha acquistato, o in combinazione con hardware e/o software e/o sistemi operativi errati o difettosi non precedentemente consentiti da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate, il cliente non può richiedere alcuna garanzia o alcun risarcimento per danni.
Se Genderness e le sue organizzazioni affiliate sostituiscono parti del prodotto e/o del servizio in adempimento del suo obbligo di garanzia, la vecchia versione del prodotto e/o del servizio diventa/ rimarrà di sua proprietà e dovrà essere restituita a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate da parte del cliente.
Il cliente non potrà mai reclamare lo scioglimento di un accordo a causa di reclami o difetti, né durante né dopo il periodo di garanzia. Firmando l’offerta e le relative condizioni generali di contratto, il cliente rinuncia esplicitamente a tale autorità. I difetti di una parte del prodotto e/o del servizio fornito non danno il diritto di rifiutare l’intera prestazione fornita e/o non sospendono l’obbligo di pagamento del committente in relazione a questa o ad altre attività/consegne, né conferiscono l’autorità di liquidare i reclami con Genderness e le sue organizzazioni affiliate.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate non sono responsabili per danni, in qualsiasi forma e per qualsiasi causa, se non a seguito di dolo o colpa grave, che devono essere provati dal cliente e solo limitatamente all’importo di tutti gli importi mensili dovuti dal cliente, con un tetto massimo calcolato in base al periodo di massimo sei (6) mesi prima dell’incidente che ha causato il danno. L’eventuale responsabilità di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate derivante dalla fornitura di servizi derivanti da contratti/cessioni accessorie, non essendo una cessione di cui al paragrafo precedente, è limitata all’importo da fatturare per il servizio in questione. Inoltre, Genderness e le sue organizzazioni affiliate non si assume alcuna responsabilità per danni aziendali o consequenziali derivanti da carenze nei servizi forniti da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate o dalla sua mediazione.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate non è responsabile per errori di stampa, di scrittura e/o di conteggio e/o ambiguità nelle citazioni, nelle conferme d’ordine e/o nei prospetti informativi, né per le loro conseguenze. In caso di differenze nell’interpretazione di offerte, conferme d’ordine o prospetti, l’interpretazione di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate è considerata vincolante.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate non sono responsabili per il contenuto effettivo dei prodotti e/o servizi aggiunti dal cliente; questo è sempre responsabilità del cliente.
Sebbene Genderness e le sue organizzazioni affiliate non abbiano alcun obbligo di conservazione, si impegnano a conservare con la dovuta cura i dati, i documenti, i disegni e i progetti messi a disposizione dal cliente, nonché i materiali ad esso affidati, come diapositive, videocassette, documenti e altri materiali da riprodurre o registrare. Tuttavia, Genderness e le sue organizzazioni affiliate non sono in alcun modo responsabili per la perdita, la distruzione (per incendio, furto o rottura, ecc.) nella misura in cui non siano coperti da assicurazione, mutilazioni e l’eventuale presenza di virus sui supporti dati (digitali) forniti da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate o dal cliente, o per e-mail o su dati o software forniti o recuperati via Internet. Il cliente o terzi incaricati da o per conto del cliente devono sempre verificare la correttezza, la completezza e l’eventuale presenza di virus sui supporti dati, dati o software forniti. il cliente deve conservare una copia di tutti i file da lui forniti o assicurarli a proprie spese e a proprio rischio. Se lo desidera, al cliente può essere fornita una copia di tutti i file digitali, ma solo se – e nella misura in cui ciò sia applicabile – i diritti d’autore sono stati acquistati e pagati interamente dal cliente.
Il cliente è tenuto a risarcire Genderness e le sue organizzazioni affiliate e a risarcire Genderness e le sue organizzazioni affiliate contro tutte le richieste di risarcimento danni che terzi possano avanzare nei confronti di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate in relazione ai danni causati da o per conto del cliente o in relazione alle questioni di cui all’articolo 5.5.
Se un ordine di consegna o di esecuzione di lavori viene dato per conto di due o più persone fisiche o giuridiche, queste persone sono responsabili in solido per il pieno adempimento dell’obbligo derivante dal contratto.
La consulenza è fornita da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate per quanto a sua conoscenza e in buona fede, ma non si assume alcuna responsabilità per perdite o danni, direttamente o indirettamente derivanti dal contenuto della consulenza fornita.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate non è responsabile per danni causati da errori o imperfezioni derivanti dalla fornitura da parte del committente di dati non corretti e/o dal mancato trattamento di dati che non sono stati esplicitamente comunicati o forniti a GenderTalent.
I dipendenti di GenderTalent e delle sue organizzazioni affiliate, o i suoi subordinati e/o terzi incaricati da GenderTalent e dalle sue organizzazioni affiliate non sono in alcun modo responsabili nei confronti del cliente. Accettando le presenti condizioni generali di contratto, il cliente rinuncia esplicitamente e incondizionatamente alla possibilità di ritenere i dipendenti, i subordinati, le persone ausiliarie di cui alla presente sezione responsabili in caso di danni causati nell’ambito dello svolgimento di attività per il cliente.

Tutti i diritti di natura industriale o intellettuale, quali diritti d’autore, marchi, nomi commerciali e relativi alla combinazione di testi, dati, immagini grafiche fisse o in movimento, registrazioni sonore e informazioni in qualsiasi forma, software, applicazioni web, citazioni, rapporti, disegni, metodi di lavoro, consigli, ecc. originati da o utilizzati da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate. diventano e rimangono esplicitamente ed esclusivamente proprietà (intellettuale) inalienabile di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate sia durante l’esecuzione dell’incarico che successivamente, tutto ciò indipendentemente dalla quota del cliente e/o di terzi nella realizzazione dei programmi informatici, dei progetti di sistema, dei metodi di lavoro, dei consigli, ecc. L’esercizio di questi diritti – compresa la divulgazione o il trasferimento dei dati – è esplicitamente ed esclusivamente riservato a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate, sia durante che dopo l’esecuzione dell’incarico.
Il cliente ottiene esclusivamente i diritti d’uso e l’autorità per il proprio uso per i suoi utenti finali che sono esplicitamente concessi da questi termini e condizioni o altrimenti per un certo numero di utenti finali e/o luoghi, e per il resto non deve duplicare tutta la proprietà intellettuale messa a sua disposizione, sia essa parte o meno di GenderTalent, né deve farne copie o in qualsiasi modo, sia a titolo oneroso o gratuito, o per renderlo disponibile a terzi, o per agire o astenersi dall’agire in qualsiasi altro modo, in modo che terzi possano disporne, ed è consapevole che questi contengono informazioni riservate e segreti commerciali di GenderTalent e/o dei suoi licenziatari e/o di terzi senza l’intervento esplicito e il consenso scritto di GenderTalent e delle sue organizzazioni affiliate. GenderTalent e le sue organizzazioni affiliate possono allegare condizioni a tale consenso, incluso il pagamento di un compenso in denaro.
In caso di violazione o di violazione dei diritti di proprietà intellettuale come descritto ai punti 6.1 e 6.2, il Cliente o l’Utente finale sarà tenuto a pagare una multa immediatamente pagabile per ogni violazione, aumentata del 10% dell’importo della multa al giorno per tutto il tempo in cui la violazione continua, fatto salvo il diritto di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate al pieno risarcimento.
Il diritto d’uso di un prodotto e/o servizio da consegnare – nonostante l’effettiva consegna – è trasferito al Cliente solo se il Cliente ha adempiuto a tutti i seguenti obblighi in base a tutti gli accordi conclusi con Genderness e le sue organizzazioni affiliate:
il/i quid pro quo per quanto riguarda la merce consegnata;
il/i quid pro quo per quanto riguarda i servizi resi o da rendere da parte di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate in virtù dell’accordo o degli accordi;
le eventuali pretese dovute al mancato adempimento da parte del committente del (singolo) accordo(i).

In caso di ritardo nel pagamento, Genderness e le sue organizzazioni affiliate hanno il diritto di sospendere il prodotto e/o il servizio. In quel momento, il Cliente rimane obbligato a pagare i costi e i supplementi una tantum e periodici per la durata del contratto.

Genderness e le sue organizzazioni affiliate sono sempre autorizzate a dichiarare il proprio nome sul design o a farlo rimuovere, o a fare fotografie o altre immagini di un progetto realizzato secondo il suo design, sia esternamente che internamente, e a riprodurle e pubblicarle;.senza previa autorizzazione, il Cliente non è autorizzato a pubblicare o riprodurre il design o la pubblicità senza dichiarare il nome di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate.

L’obbligo di pagamento del cliente inizia e deve essere pagato al momento della conferma d’ordine.
Tutti i pagamenti devono essere effettuati entro quattordici (14) giorni dalla data della fattura.
Il cliente autorizza Genderness e le sue organizzazioni affiliate ad addebitare automaticamente sul conto del cliente gli importi della fattura menzionati nel presente contratto. Il cliente ha la possibilità di rifiutare un incasso già eseguito entro cinque (5) giorni lavorativi.
Se Genderness e le sue organizzazioni affiliate accettano un termine di pagamento più lungo di quello indicato in fattura dopo la data della fattura, o se questo viene preso in modo errato, il cliente è debitore di interessi sull’importo della fattura pari all’1,5% per ogni mese o parte di esso, a partire dalla data di scadenza dell’importo della fattura; ogni volta dopo un anno, il cliente è debitore dei suddetti interessi anche sugli interessi dovuti in quel momento. Se e nella misura in cui il tasso d’interesse legale è superiore al tasso qui menzionato, saranno calcolati gli interessi legali.
Tutte le spese, sia giudiziarie che extragiudiziali, comprese le spese amministrative, che Genderness e le sue organizzazioni affiliate devono sostenere per far valere i propri diritti sono 11.4, in aggiunta a quanto stabilito, per conto del cliente. Tali costi ammontano ad almeno il 15% dell’importo in questione con un minimo di € 250,– per evento.
La Genderness e le sue organizzazioni affiliate hanno il diritto, indipendentemente dalla condizione di pagamento concordata, di esigere, a prima richiesta, garanzie sufficienti per il pagamento anticipato o durante l’esecuzione del contratto, indipendentemente da quanto stabilito in relazione alla durata del pagamento di cui al punto 2 del presente capitolo. Genderness e le sue organizzazioni affiliate possono richiedere un pagamento anticipato (diretto), un pagamento rateale, la cessione di crediti nei confronti di terzi, o che il cliente fornisca una garanzia per il pagamento prima della consegna, mentre il pagamento immediato deve avvenire nonostante un termine di pagamento concordato, se la cessione dura più di un mese, o se l’importo in questione dà motivo di farlo, o se la cessione viene effettuata in subappalto, o se Genderness e le sue organizzazioni affiliate vedono un motivo di farlo.
Se il cliente è/ resta in mora con i suoi obblighi contrattuali, la parte contraente ha il diritto di invocare unilateralmente lo scioglimento degli accordi conclusi tra le parti, nel qual caso tutti i crediti residui dell’offerta e degli accordi combinati diventeranno immediatamente esigibili e pagabili per intero. Genderness e le sue organizzazioni affiliate non invocheranno lo scioglimento (extragiudiziale) fino a quando non sarà stato concesso al committente un ragionevole periodo di tempo per adempiere, a meno che ciò non sia necessario per motivi di legge e/o per le circostanze del caso. Accettando le condizioni generali di contratto, il mandante rinuncia unilateralmente al diritto di sciogliere gli accordi conclusi tra le parti, nonché al diritto di sospendere i propri obblighi contrattuali e/o al diritto di compensazione.

Tutti gli accordi e le transazioni di Genderness e le sue organizzazioni affiliate sono regolati esclusivamente dalla legge olandese.
Questioni e circostanze non previste da un accordo saranno discusse tempestivamente nel rispetto degli interessi del cliente e dell’appaltatore.
Il committente e il mandatario si impegnano a sottoporre alla mediazione tutte le controversie derivanti da o in relazione al presente accordo per le quali non riescono a trovare una soluzione da soli. Ciascuno di essi nomina un mediatore, che a sua volta nomina un terzo mediatore indipendente. Inoltre, le parti si impegnano a fare tutto il possibile per raggiungere una soluzione con l’aiuto di questo mediatore.
Nel caso in cui le controversie menzionate in questo quarto paragrafo non possano essere risolte con l’aiuto del mediatore nominato, esse saranno sottoposte esclusivamente dalla parte più ragionevole al tribunale competente del distretto di Utrecht.

Reclami, versione 21/10/2017:

Cliente; il (futuro) cliente che, firmando il preventivo emesso da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate, ordina la consegna concordata di prodotti e/o servizi. Per cliente si intende chiunque desideri dare o fornire un incarico a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate per consulenza o servizi correlati, o che desideri concludere o stipulare un accordo di natura diversa con Genderness e le sue organizzazioni affiliate.
Appaltatore; soggetto che si lega al prodotto da consegnare come descritto nell’offerta tracciando l’offerta ricevuta dal cliente e restituendo la conferma d’ordine. Contraente in queste condizioni generali di contratto è indicato come Genderness e le sue organizzazioni affiliate.
Conferma dell’assegnazione; accettazione scritta dell’offerta inalterata emessa da GenderTalent in cui viene descritto il prodotto e/o il servizio da consegnare da parte di GenderTalent.
Offerta: l’offerta di stipulare un accordo, rilasciata da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate alla parte contraente.
Prodotto e servizio: la realizzazione di analisi, diagnosi, indicazioni per le soluzioni, nonché la registrazione e le attività per la loro realizzazione come descritto in questi documenti.
Accordo: tutti gli accordi stipulati come espresso nelle Condizioni generali di fornitura, nell’offerta e in altri accordi correlati menzionati nell’offerta in relazione al prodotto da consegnare.
Utente finale: la persona fisica o la persona fisica che utilizza i prodotti e/o i servizi.
Sesso, commercio con i marchi (e le forme giuridiche) Sesso, talento di genere, Genderflex e Genderclinic e la Fondazione Catharina Anastasia, registrata presso la Camera di Commercio rispettivamente con i numeri 72079754, 72416696, 720716696, 72079770, 72079762 e 66336007.
Sito Internet di Genderness: il sito Internet Genderness.com o un altro indirizzo Internet da indicare con Genderness.
Sito Internet di Gendertalent: il sito Internet Gendertalent.com o un altro indirizzo Internet che deve essere indicato da Gendertalent
Sito Internet Genderflex: il sito Internet Genderflex.com o un altro indirizzo Internet che deve essere indicato da Genderflex.
Sito Internet Genderclinic: il sito Internet Genderclinic.com o un altro indirizzo Internet che deve essere indicato da Genderclinic.
Giorni lavorativi: Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00, ad eccezione dei giorni festivi riconosciuti nei Paesi Bassi e dei giorni festivi annunciati da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate.

Con il deposito delle presenti condizioni generali di contratto presso la sede della Camera di Commercio di Utrecht sono decadute tutte le precedenti e/o divergenti condizioni e disposizioni di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate. Le condizioni generali di contratto si trovano anche sul sito Internet di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate.
Se una qualsiasi clausola delle presenti condizioni generali di contratto dovesse risultare nulla o essere annullata, tutte le rimanenti clausole rimarranno in vigore a tutti gli effetti. Le parti avvieranno trattative per una disposizione sostitutiva che si avvicini il più possibile all’intenzione della disposizione nulla o annullata. Le condizioni generali di contratto si applicano anche agli accordi che si basano sugli accordi inizialmente conclusi con Genderness e le sue organizzazioni affiliate…
Tutti gli incarichi, sia con il cliente che con agenti, rappresentanti o altri intermediari, vengono eseguiti solo alle seguenti condizioni, a meno che non sia stato espressamente concordato diversamente e confermato per iscritto da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate. Gli scostamenti concordati non si applicano mai a più di un incarico, a meno che non siano nuovamente confermati per iscritto ogni volta.
Gli accordi con il personale di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate non vincolano Genderness e le sue organizzazioni affiliate, a meno che non siano esplicitamente confermati per iscritto dal personale autorizzato. Firmando l’offerta, gli accordi con il cliente si considerano stipulati da una persona competente e autorizzata all’interno della sua organizzazione.
Il cliente riconosce l’applicabilità delle presenti Condizioni Generali a tutti gli accordi di qualsiasi natura stipulati tra il cliente e l’assegnatario per il solo fatto di dare un incarico a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate. Un semplice riferimento da parte del cliente ai propri termini e condizioni o una clausola standard sulla carta intestata o nei propri termini e condizioni con l’effetto esclusivo di questi ultimi non è sufficiente a questo scopo.
Le parti si impegnano a non utilizzare informazioni riservate dell’altra parte o a non fornirle a terzi, a meno che ciò non sia inevitabile per quanto riguarda l’osservanza delle presenti condizioni generali di contratto e sia conforme alle altre disposizioni in materia contenute nelle presenti condizioni generali di contratto e/o nei relativi contratti. I prodotti e/o servizi di GenderTalent, così come la corrispondenza e la documentazione, sono considerati dalle parti come informazioni riservate di GenderTalent e delle sue organizzazioni affiliate e sono riconosciuti come tali dal cliente.
Il cliente non è autorizzato a trasferire i suoi diritti derivanti dall’accordo a terzi senza l’esplicito consenso di GenderTalent e delle sue organizzazioni affiliate. Il cliente trae dall’accordo solo il diritto di fare uso personale dell’offerta come indicato nell’offerta, a meno che non sia stato concordato diversamente per iscritto.
Tutte le comunicazioni tra il cliente e il mandatario possono avvenire per via elettronica, salvo diversa indicazione nelle condizioni generali di contratto. La corrispondenza conservata da GenderTalent funge da prova, a meno che il cliente non dimostri il contrario.
La corrispondenza elettronica si considera ricevuta il giorno dell’invio, a meno che il destinatario non dimostri il contrario. Se la corrispondenza non è stata ricevuta a causa di problemi di consegna e/o di accessibilità della casella di posta elettronica del mandante, ciò è a rischio del mandante, anche se la casella di posta elettronica è stata collocata presso terzi. Il committente e le sue organizzazioni affiliate non sono obbligati ad inviare una conferma di ricezione della corrispondenza ricevuta.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate non è responsabile di malintesi, mutilazioni, ritardi o trasmissione impropria di ordini e comunicazioni a seguito dell’uso di Internet o di qualsiasi altro mezzo elettronico di comunicazione nel traffico tra Genderness e le sue organizzazioni affiliate e il cliente.
L’indirizzo postale per la corrispondenza scritta (registrata) è: Genderness e le sue organizzazioni affiliate, Westersingel 21, 9718 CB Groningen.

  1. Il dipendente di supporto ha il compito e la responsabilità in consultazione con il cliente o il suo rappresentante e Genderness e le sue organizzazioni affiliate:
    – giungere ad una soluzione soddisfacente in modo informale e/o informale;
    – informare e consigliare il reclamante sulla sua richiesta in merito alle possibilità di presentare un reclamo tramite il modulo di reclamo;
    – informare sul metodo di lavoro della procedura di reclamo;
    – assistere il cliente o il suo rappresentante nella formulazione del reclamo;
    – esaminare attentamente le opzioni per risolvere il reclamo.
  2. Quando esegue il compito, il dipendente di supporto ha l’autorità di fare tutto ciò che è ragionevolmente necessario per una corretta supervisione del processo nella gestione di un reclamo.
    L’addetto all’assistenza stipulerà accordi con il denunciante in merito alla riservatezza delle conversazioni.
  3. Il dipendente di supporto deve agire in modo indipendente e imparziale nei confronti della denunciante e di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate, e nella misura in cui è coinvolto nella denuncia, il dipendente.
    L’addetto al supporto deve quindi astenersi da comportamenti sulla base dei quali può sorgere il sospetto di (l’apparenza di) parzialità e / o l’esecuzione non indipendente della posizione.
  4. Se l’addetto all’assistenza è o è stato coinvolto in una questione a cui si riferisce il reclamo, o non può funzionare in modo indipendente e imparziale a causa delle circostanze di un singolo caso, questo deve essere segnalato il prima possibile dall’addetto all’assistenza a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate. . Genderness e le sue organizzazioni affiliate si assicureranno poi che venga nominato un altro (vice) dipendente di supporto.
  5. Genderness e le sue organizzazioni affiliate garantiscono che il dipendente di supporto possa svolgere il suo lavoro in modo indipendente e non svantaggi il dipendente di supporto a causa del modo in cui il lavoro viene svolto.

Il dipendente di supporto ha il compito e la responsabilità in consultazione con il cliente o il suo rappresentante e Genderness e le sue organizzazioni affiliate:
– giungere informalmente ad una soluzione soddisfacente e/o;
– informare e consigliare il denunciante, su sua richiesta, sulle possibilità di presentare un reclamo tramite il modulo di reclamo;
– informare la denunciante sul metodo di lavoro della procedura di reclamo;
– assistere Talent o il suo rappresentante nella formulazione del reclamo;
– indagare attentamente sulle possibilità di giungere a una soluzione del reclamo.
Nello svolgimento dell’incarico, il membro dello staff di supporto è autorizzato a fare tutto ciò che è ragionevolmente necessario per una corretta supervisione del processo durante la gestione di un reclamo.
Il membro dello staff di supporto stipulerà accordi con il denunciante in merito alla riservatezza dei colloqui.
Il membro dello staff di supporto deve agire in modo indipendente e imparziale nei confronti della denunciante e della Genderness e delle sue organizzazioni affiliate, nonché del membro dello staff coinvolto nel reclamo.
Il membro dello staff di supporto deve quindi astenersi da qualsiasi comportamento che possa dare luogo al sospetto di (l’apparenza di) parzialità e/o alla non indipendenza della posizione.
Se l’agente di supporto è o è stato coinvolto in una questione alla quale si riferisce il reclamo, o non può svolgere il lavoro in modo indipendente e imparziale in un caso individuale a causa delle circostanze, l’agente di supporto deve segnalarlo al più presto a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate. Genderness e le sue organizzazioni affiliate si assicureranno poi che venga nominato un altro (vice) dipendente di supporto.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate garantiranno che l’addetto al supporto possa svolgere la sua funzione in modo indipendente e non svantaggerà l’addetto al supporto a causa del modo in cui la funzione viene svolta.

  1. In caso di insoddisfazione, il denunciante preferisce contattare prima il dipendente o il suo responsabile per trovare una soluzione informale.
    Il reclamante avrà la possibilità di discutere la sua insoddisfazione. Altre persone saranno coinvolte in questa discussione se ciò contribuisce a risolvere l’insoddisfazione e se il reclamante non si oppone.
    Se la discussione non porta a una soluzione soddisfacente dell’insoddisfazione, il reclamante sarà rinviato alla Genderness e alle sue organizzazioni affiliate Procedura di reclamo. La denunciante viene anche indirizzata alla possibilità di chiedere consiglio al membro dello staff di supporto (se il membro dello staff di supporto non è ancora presente). In consultazione tra loro, il membro dello staff di supporto e la denunciante cercheranno di raggiungere una soluzione soddisfacente in modo informale.
    Se l’insoddisfazione non è stata dissipata, il denunciante può (o se si verifica la situazione che il denunciante non (osa) rivolgersi direttamente al membro dello staff) rendere noto il suo reclamo alla Genderness e alle sue organizzazioni affiliate o al membro dello staff di supporto a cui la Genderness e le sue organizzazioni affiliate o il membro dello staff di supporto sono affiliate. Quando presenta un reclamo, la denunciante può chiedere il supporto dell’addetto all’assistenza. Tale supporto consiste nell’assistere il dipendente di supporto nella formulazione del reclamo (orale).
    Il reclamo deve essere presentato per iscritto a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate tramite un modulo di reclamo datato.
    La data in cui il reclamo viene presentato a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate tramite il modulo di reclamo e quindi ricevuto da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate è considerata la data formale di inizio della procedura di reclamo.

Dopo aver ricevuto il reclamo scritto, Genderness e le sue organizzazioni affiliate inviano il reclamo all’addetto all’assistenza per l’ulteriore elaborazione (se non era ancora coinvolto).
Il denunciante sarà dichiarato inammissibile se:
un reclamo riguarda un’insoddisfazione diversa da quella definita nelle definizioni della Procedura per i reclami di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate; –
un reclamo è presentato da una persona diversa dalla cerchia di persone che possono presentare un reclamo sulla base dell’articolo 1 della Procedura Reclami.
Nel caso in cui il denunciante sia inammissibile nel suo reclamo, Genderness e le sue organizzazioni affiliate lo confermeranno per iscritto alla persona che presenta il reclamo.
Se il reclamo si riferisce a persone diverse da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate, Genderness e le sue organizzazioni affiliate garantiranno che la gestione sia trasferita alla persona a cui si riferisce il reclamo, a meno che la denunciante non abbia dato il permesso per questo.
L’addetto all’assistenza contatterà il denunciante per determinare, in consultazione con il denunciante, il modo migliore per gestire il reclamo.
Il reclamante riceverà una conferma scritta del reclamo presentato entro 2 settimane. Tale conferma deve almeno includere: una breve descrizione del reclamo (compresa la data, il luogo e le circostanze particolari), l’ulteriore trattamento del reclamo e il periodo entro il quale il reclamo deve essere trattato.
Nel gestire il reclamo, il membro dello staff di supporto applicherà entrambe le parti dell’argomentazione, per cui il membro dello staff di supporto si assicurerà che se il reclamo (in parte) riguarda un dipendente, a questa persona potrà anche essere data la possibilità di esprimere la sua opinione sul reclamo.
Il membro dello staff di supporto terrà informata per iscritto la denunciante e Genderness e le sue organizzazioni affiliate sui progressi della gestione del reclamo.
Il membro dello staff di supporto cercherà di raggiungere una soluzione al reclamo attraverso la mediazione.
Il reclamo sarà trattato entro un periodo di 6 settimane dalla data di ricevimento, con la possibilità di prolungare tale periodo, indicandone i motivi. Il denunciante sarà informato per iscritto, indicandone i motivi, dei risultati dell’indagine sul reclamo, nonché di eventuali ulteriori misure che potrebbero essere adottate a seguito del reclamo presentato. La decisione o le decisioni o le misure adottate in relazione alla denuncia, che sono rilevanti per il denunciante o per il personale interessato, devono essere notificate non appena la decisione o le misure sono state adottate.
GenderTalent presuppone che il reclamante sia d’accordo con la decisione.
Un reclamo deve essere presentato entro un periodo di tempo ragionevole dopo che la denunciante è a conoscenza o avrebbe potuto ragionevolmente essere a conoscenza del fatto che la condotta di GenderTalent e delle sue organizzazioni affiliate potrebbe portare a un reclamo come indicato nella Procedura di reclamo.
La denunciante riceverà la lettera di cui al paragrafo 3 il più presto possibile, ma al più tardi entro sei settimane dalla data in cui il reclamo è stato presentato a Genderness e alle sue organizzazioni affiliate.
Se, secondo il parere di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate, l’indagine accurata richiesta di un reclamo lo richiede, il termine di cui al paragrafo precedente può essere prorogato di un massimo di quattro settimane.
Se risulta impossibile trovare una soluzione al reclamo entro i termini menzionati nel presente articolo, il termine può essere prorogato da Genderness e dalle sue organizzazioni affiliate per il tempo necessario, a condizione che la denunciante abbia acconsentito alla proroga per iscritto.
Se il reclamo non è stato risolto in modo soddisfacente per la denunciante, vi è la possibilità di presentare il reclamo a terzi. Nel caso dell’UWV, l’UWV è il punto di contatto per questo. In caso contrario, GenderTalent si rivolge al NOLOC o alla Commissione per le controversie.

Genderness e le sue organizzazioni affiliate assicura che il regolamento sia reso noto al pubblico in generale, e al Talento in particolare, tra l’altro menzionandolo sul proprio sito web e segnalando verbalmente l’esistenza della Procedura di Reclamo di Genderness e delle sue organizzazioni affiliate in caso di reclamo.
Genderness e le sue organizzazioni affiliate informa i dipendenti e gli altri sulla Procedura Reclami di Genderness e le sue organizzazioni affiliate e chiede e li sostiene ad agire in conformità con essa.
Le persone coinvolte nel trattamento di un reclamo sono obbligate a rispettare la riservatezza dei dati (personali) ottenuti, la cui natura confidenziale è nota o dovrebbe essere ragionevolmente considerata nota. Ciò significa che queste informazioni non possono essere fornite a terzi.
Eccezioni all’obbligo di riservatezza sono consentite se un regolamento di legge, una decisione giudiziaria definitiva o obblighi d’ufficio richiedono la divulgazione.